Per il Pubblico/Per la Scienza
 
Introduzione
 LBT
Presentazione
Galleria di Immagini
Il Futuro
Contatti
 

Il Large Binocular Telescope

LBT, con i due specchi da 8.4 metri di diametro su un’unica montatura meccanica, è il più grande telescopio esistente. Esso rappresenta inoltre uno dei maggiori progetti dell’Astrofisica attuale.

La sua configurazione binoculare ne fa uno strumento rivoluzionario, con prestazioni non ottenibili dai telescopi tradizionali.
Fornisce immagini dettagliate quanto un telescopio tradizionale con specchio da 22.8 metri: potrebbe vedere un’auto sulla Luna!

Pensato per le ricerche di frontiera: studiare la struttura a grande scala dell’Universo e la natura dei buchi neri giganti o osservare direttamente i pianeti di stelle vicine.
Le tecnologie sviluppate per realizzarlo portano questo strumento, e tutti i Partner del Progetto, al massimo livello della ricerca astrofisica mondiale.

Il Large Binocular Telescope è stato realizzato grazie ad una collaborazione fra Istituti scientifici tedeschi, varie Università statunitensi e l’Istituto Nazionale di Astrofisica-INAF.

I partner del Progetto sono riuniti nella LBT Corporation, organizzazione no-profit, fondata nel 1992, che gestirà lo LBT Observatory a Mount Graham, Arizona.
L’Italia, tramite INAF, contribuisce al 25% del costo di realizzazione del Progetto (110 milioni €) e delle future spese di gestione. E’ proprietaria di un quarto del telescopio e di altrettanto tempo di osservazione.
Le tecnologie utilizzate per LBT hanno permesso un forte contenimento dei costi rispetto ai telescopi tradizionali.

Con il Progetto LBT il know-how italiano ha fatto un passo avanti.
La Ricerca ha aumentato le proprie capacità di progettazione, realizzazione e management di grandi strumenti. L’Industria ha potuto qualificarsi ulteriormente in campo internazionale, ottenendo anche contratti prestigiosi.
L’imponente montatura meccanica del telescopio è stata realizzata ed assemblata in Italia.

Diverse ditte di ingegneria sono diventate, grazie allo sviluppo del Progetto, leader internazionali nella progettazione di sistemi avanzati per astronomia e telecomunicazioni.
L’innovativo sistema di ottiche adattive installato su LBT è realizzato con una tecnologia completamente italiana.





Design & Copyright © 2009 by Stefano Gallozzi and INAF INAF-Istituto
							       Nazionale di
							       Astrofisica